Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

unionevaldera@postacert.toscana.it
Unione Valdera

Tempi e Costi

Tempi e Costi

La mediazione costituisce un metodo di risoluzione delle controversie rapido con tempi e costi certi.

Tempi del procedimento:

  • Il tentativo di mediazione civile ha una durata massima stabilita dalla legge di 4 mesi.

  • La mediazione civile consente di svolgere il tentativo di conciliazione in parallelo rispetto all’ eventuale avvio della causa in Tribunale e quindi senza aggravio dei tempi della giustizia ordinaria.

Costi del procedimento

Ciascuna parte che partecipa al procedimento è tenuta al versamento:

  • 40 euro + IVA (euro 48,40), per le spese di segreteria da versare a cura dell'istante al momento del deposito della domanda di Mediazione e dalla parte chiamata alla Mediazione al momento della sua adesione al procedimento.

  • Spese di mediazione variabili a secondo del valore della controversia, secondo quanto previsto nelle indennità del servizio. Le spese di mediazione sono corrisposte prima dell’inizio del primo incontro di Mediazione in misura non inferiore alla metà. In ogni caso prima del rilascio del verbale di accordo, di cui all’Art. 11 del D. Lgs. n° 28/2010 le indennità debbono essere corrisposte per intero.

 
Il pagamento delle indennità di mediazione può essere effettuato:

  • mediante versamento in contanti c/o qualsiasi sportello della Banca di Credito Cooperativo di Fornacette specificando che trattasi delle spese di avvio e/o mediazione per la procedura presso il servizio di mediazione civile dell'Unione Valdera;

  • mediante bonifico bancario a favore dell’Unione Valdera utilizzando le seguenti coordinate bancarie: Banca di credito cooperativo di Fornacette, IBAN IT94 V085 6270 9100 0003 0014 013 – causale: “ Spese di avvio e/o mediazione per procedura di mediazione – Mediavaldera ”.

 

Per una corretta valutazione dei costi, da non dimenticare le agevolazioni fiscali.....

  • ESENZIONE DALL' IMPOSTA DI BOLLO E DI REGISTRO: Tutti gli atti, documenti e provvedimenti relativi al procedimento di mediazione sono esenti dall'imposta di bollo e da ogni altra spesa, tassa o diritto di qualsiasi specie e natura. Il verbale di accordo è esente dall'imposta di registro entro il limite di 50.000 euro, altrimenti l'imposta è dovuta per la parte eccedente.

  • CREDITO DI IMPOSTA: Tutte le spese versate per il pagamento dell'indennità dovute all'Organismo di mediazione potranno essere rimborsate sotto forma di credito di imposta fino a un massimo di 500 euro, in caso di successo della mediazione e 250 euro in caso di insuccesso nei limiti delle disponibilità delle risorse stanziate ogni anno dal Ministero della Giustizia a decorrere dal 2011.