Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

unionevaldera@postacert.toscana.it
Unione Valdera

Mediatore: chi è e come si diventa

Mediatore: chi è e come si diventa

Il mediatore è la persona o le persone fisiche che, individualmente o collegialmente, svolgono la mediazione senza possibilità, in ogni caso, di rendere giudizi o decisioni vincolanti per i destinatari del servizio medesimo.

Per diventare mediatori è necessario aver frequentato e superato con esito positivo, un corso base di almeno 50 ore e nei successivi bienni, corsi di aggiornamento di almeno 18 ore, unitamente alla partecipazione ad almeno 20 casi di mediazione svolti in forma di tirocinio assistito (a tal proposito si veda quanto previsto dal D.I. 18 ottobre 2010 n. 180 aggiornato ai sensi del D.I. 145/2011  e la circolare esplicativa del Ministero della Giustizia del 20 dicembre 2011).

Per accedere al corso base è necessario possedere una laurea almeno triennale oppure essere iscritti ad un Ordine o collegio professionale.


Il corso base ed i corsi di aggiornamento, per avere validità, devono essere organizzati da enti di formazione accreditati dal Ministero della Giustizia, nel rispetto della normativa vigente.

L'Unione Valdera è accreditata dal Ministero della Giustizia anche in qualità di ente di formazione, pertanto organizza corsi di formazione nell'ambito della mediazione civile.


Per visualizzare le informazioni relative ai corsi svolti ed a quelli futuri, cliccare sul seguente link:  CORSI MEDIAZIONE CIVILE (raggiungibile dalla home page del sito dell'Unione Valdera all'interno del menù a sinistra "Attività Formative").

L'ISCRIZIONE NELLE LISTE DEI MEDIATORI DI MEDIAVALDERA.

Per iscriversi nelle liste dei mediatori di Mediavaldera, oltre a possedere i requisiti previsti dalla normativa vigente, è necessario superare una selezione pubblica per titoli ed esami.

Relativamente al bando di selezione pubblica per l'iscrizione dei mediatori la cui uscita era prevista per il mese di dicembre 2012, si precisa che dal 17 settembre 2012, data di attivazione della segreteria, il servizio ha in carico n. 2 procedimenti di mediazione.

Il numero dei procedimenti in carico, anche a seguito della sentenza della corte costituzionale n. 272/2012 resa nota il 06/12/2012 e pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 12/12/2012, non supporta la possibilità di ampliare il numero di mediatori iscritti nelle liste di Mediavaldera – Sportello di conciliazione dell'Unione Valdera.

Pertanto il bando di selezione la cui uscita era prevista per dicembre 2012, verrà rimandato a data da destinarsi appena la portata dell'attività del servizio permetterà un ampliamento del numero di mediatori.

Di questo verrà data notizia sulla presente pagina e sulle news del sito dell'Unione Valdera.

L'attuale elenco di mediatori di Mediavaldera valevole fino alla formazione del nuovo è stato individuato con specifico atto.